IL CENTRO DEL SUONO
MOSTRA "Le Origini
degli Strumenti Musicali"

Progettazioni Acustiche - SOUND DESIGN
MUSICA - ARCHEOLOGIA: MUSEI
I SUONI DELLA PREISTORIA
ELETTRONICA E WEB
IN RETE
WALTER MAIOLI ATTIVITA'
Cerchio e punto, logo soundcenter.it

logo soundcenter.it

SYNAULIA "Suoni, Musica e Danze
dell'Antica Roma e dell'Antichità"

L'angolo dello SCACCIAPENSIERI
THE FLIYNG RHOMBUS SOCIETY
CONCERTI
DIDATTICA
INSTALLAZIONI SONORE
FILM - TEATRO
CD / DVD - CALENDARIO
pagina precedente
home
home italiano

home
home english
home
home español
  E-Mail : soundcenter@soundcenter.it
E-Mail : synaulia@soundcenter.it
E-Mail : cdsoundcenter@soundcenter.it


Sei nella sezione: CD e DVD produzione e vendita

    CD e DVD | Futuro Antico | CD Caverne Sonore | CD I Flauti Etruschi | Synaulia vol.I e vol. II |



E’ USCITO IL SECONDO
CD DI SYNAULIA

La Musica dell’ antica Roma,
Vol.2 Strumenti a corde

SYNAULIA - Suoni, Musica e danza dell'antica Roma


soundcentershop.eu
la nostra musica in formato digitale Mp3 e FLAC
Il Centro del Suono e SYNAULIA

www.soundcentershop.eu

logo soundcentershop

nella sezione:
Musica e Archeologia / Suoni e Musica dell'Antica Roma

Per Informazioni sui CD in vendita:
info@soundcentershop.eu


Copertina cd SYNAULIA La Musica dell’ antica Roma, Vol.1 Strumenti a fiato

 

SYNAULIA
La Musica dell’ antica Roma,
Vol.1 Strumenti a fiato (1996)

Amiata Records (ARNR 1396)

Primo disco di una serie con la quale abbiamo l'onore di presentare in anteprima un' ipotesi di ricostruzione della musica dell'antica Roma imperiale con strumenti originali e ricostruzioni degli stessi ad opera del musicista e musicologo Walter Maioli e del suo gruppo di lavoro che si avvale della collaborazione di archeologi, musicologi, storici e costruttori di strumenti. Questo primo disco è dedicato a vari aspetti e strumenti della musica romana. La produzione si avvale della collaborazione del Museo della Civiltà Romana di Roma ed è eccellentemente interpretata dal gruppo Synaulia.


copertina cd SYNAULIA La Musica dell’ antica Roma, Vol.2 Strumenti a corde

 

SYNAULIA
La Musica dell’ antica Roma,
Vol.2 Strumenti a corde (1999)

Amiata Records (ARCD 0302)

Segue il secondo volume di un serio lavoro di archeologia sperimentale musicale riguardante l¹antica civiltà romana, è dedicato prevalentemente agli strumenti a corde.
Allegato al disco, un libretto esplicativo con illustrazioni a colori, molto accurato e preciso.

Il brano d’apertura è recitato dal grande maestro Giorgio Albertazzi.

Ricerche, coordinamento generale e testi a cura di
Walter Maioli



Synaulia
La musica dell’antica Roma vol.2

Ogni tanto anche il nostro paese ha un sussulto di orgoglio e si pone come ammirata avanguardia culturale nei confronti degli altri stati…Accade raramente, ma in tali casi è una gioia poter parlare dell’evento.
Un caso che sicuramente farà discutere gli ambienti culturali meno retrivi e più attenti deriva dall’uscita del secondo volume della saga filologico-storico-musicale dei Synaulia singolare ensemble che si propone di ricreare musiche e atmosfere della antica romanità.
Deus ex machina di tale progetto è Walter Maioli, personaggio dall’itinerario curioso e affascinante, che senz’altro ha già lasciato un imperituro segno del suo passaggio artistico come musicista “puro” in contesti irrinunciabili come Aktuala, gruppo che ha inventato la world music quando ancora non si sapeva cosa tale definizione volesse dire,ma anche come paleorganologo, specialista di archeologia sonora e delle culture dei popoli indigeni.
Basterebbero questi pochi miserrimi cenni per lasciarsi incantare da questo artista,ma una occasione in più per apprezzare il suo lavoro ci viene da questo nuovo cd edito da Amiata Records improntato sugli strumenti a corda nell’antica Roma.
Se il primo volume (datato ’96 ed ancora reperibile) si concentrava sugli strumenti a fiato esplorando al contempo il lato marziale e quello bacchico-dionisiaco del mondo sonoro romano, questa volta ci troviamo a che fare con momenti più spogli intessuti dai vari strumenti quali la Lyra, la Cithara, la Sambuca, la Pandura meticolosamente ricostruiti sulla base iconografico-letteraria dell’epoca.
Non è raro poi che a tali magnifiche volute sonore si aggiungano dei ficcanti e pertinenti interventi recitati tratti dall’opus Ovidiano, non a caso il cd si apre con una graditissima partecipazione del maestro Giorgio Albertazzi che subito ci catapulta in una nuova esperienza spazio-temporale.
Ascoltando questo irrinunciabile lavoro viene da sorridere a pensare a tutti i patetici tentativi cinematografici di ricostruzione delle sonorità pre-cristiane in genere…
Un lavoro simile andrebbe premiato anche per la notevolissima ricerca filologico-storica che lo precede, una ricerca del quale si è accorto anche il regista Ridley Scott che ha voluto inserire due pezzi di Synaulia nel suo film “Il Gladiatore”.
Parlare dei singoli pezzi (interessanti anche per mostrare la contaminazione tra cultura latina e mondo orientale) sarebbe operazione pleonastica, poiché Synaulia lo si deve apprezzare per l’unicuum sonoro-concettuale che esprime,piuttosto mi sento di affermare a conclusione di queste mie considerazioni che un lavoro come questo è la più lampante dimostrazione del fatto che anche con un cd si può fare e diffondere cultura. Ammiro Walter Maioli anche per questo suo ruolo paideutico, se vogliamo…
Un album che consiglio spassionatamente anche agli ascoltatori non avvezzi alla ricerca musicale: troveranno comunque musiche immaginifiche, un lavoro grafico e documentativo di primo ordine (va dato merito all’Amiata records per questo) e tutta l’esperienza di un artista che la cultura mondiale non può che invidiarci… Il talento di Maioli appartiene senza dubbio al mondo intero.

di Antonello Cresti


indietro